I Migliori Antivirus del 2017

Sicurezza senza più preoccupazioni

I più scaricati

BitDefender Logo

19,99 EUR

Punteggio
Unisce protezione, caratteristiche e supporto

100%

98%

96%

94%

Windows 10
Indica se il programma è compatibile Windows 10

Anti-Malware
Il tuo dispositivo sarà protetto da virus, Trojan e altri malware

Proteggi la tua identità
Proteggi le tue informazioni sensibili dagli hacker

Firewall
Proteggi il tuo dispositivo da accesso di hacker

Protezione password
Le tue password e i tuoi nomi utenti sono salvati e protetti

Premio AV-Comparatives
Un laboratorio di test antivirus con sede in Austria

Premio AV-Test
Un laboratorio di test antivirus con sede in Germania

I più scaricati
I software antivirus più scaricato in Italia

Dispositivi compatibili
Può essere utilizzato sui seguenti dispositivi
Windows, Mac and Android
Windows, Mac and Android
Windows, Mac and Android
Windows, Mac and Android
BitDefender Logo

Pro e contro

Pro

  • Ottimi Risultati dei Test. BitDefender appartiene al top del settore: realizza i più alti punteggi possibili, sia nei nostri test, sia in quelli di PC Mag e AV Test.
  • Basso Impatto sulle Prestazioni. BitDefender utilizza pochissime risorse e non influirà sulla velocità del tuo PC.
  • Eccellente Protezione off-line. BitDefender offre un completissima serie di caratteristiche per la protezione off-line. Tuttavia, assicurati di scegliere le versioni Internet Security o Total Security per le caratteristiche di protezione online come un firewall e anti-spam, in quanto il prodotto base (Antivirus) si concentra soprattutto sulla protezione offline.
  • Protezione in linea Eccellente. Prende automaticamente le migliori decisioni in fatto di sicurezza, proteggendo i dati, tutelando la privacy e salvaguardando i pagamenti online.

Contro

  • Protezione limitata per Mac. A differenza della protezione per Mac di Norton, BitDefender for Mac non presenta né un firewall né anti-spam. Internet Security e Total Security per Windows di BitDefender hanno entrambe le caratteristiche.

Prodotti

Per Windows:

  • BitDefender Antivirus Plus
    • Per: da 1 a 10 PC
    • Cosa offre: protezione offline
    • Compralo se: possiedi un PC e hai solo bisogno di protezione offline
  • BitDefender Internet Security
    • Per: da 1 a 10 PC
    • Cosa offre: protezione online & offline (include tutte le caratteristiche di Antivirus Plus, e aggiunge un firewall e anti-spam)
    • Compralo se: possiedi un PC e hai bisogno di protezione offline e online
  • BitDefender Total Security
    • Per: da 1 a 10 PC
    • Cosa offre: Protezione online & offline (include tutte le caratteristiche di Internet Security e aggiunge uno strumento per ottimizzare i file, antifurto e crittografia file)
    • Compralo se: possiedi un PC e vuoi la migliore protezione

Per Mac:

  • BitDefender for Mac
    • Per: da 1 a 3 Mac
    • Cosa offre: protezione offline per Mac
    • Compralo se: possiedi un Mac e vuoi protezione offline

Per Smartphone:

  • BitDefender Mobile Security
    • Per: dispositivi Android
    • Cosa offre: protezione Smartphone e antifurto
    • Compralo se: possiedi solo dispositivi Android

BitDefender Antivirus

Risparmi fino a 50%

Punteggio complessivo: 100%

Eccezionali capacità anti-phishing, ma non presenta un firewall in Antivirus Plus

Supporto tecnico

Include documentazione, forum, chat online e supporto telefonico

Compatibile con Windows 10

Funziona perfettamente con il nuovo Windows 10

Garanzia di rimborso

BitDefender offre una generosa politica di restituzione di 30 giorni

Quartier generale a Romania

BitDefender è stato fondato a Bucarest, Romania

Più dispositivi

BitDefender supporto multi-device disponibile nel pacchetto Total Security Multi-Device

Panda Antivirus Logo

Pro e contro

Pro

  • Ottima Protezione. Panda ottiene risultati vicini alla perfezione in tutti i test eseguiti da PC Mag, AV Test e VRML, posizionandosi così in linea con i migliori marchi del settore.
  • Bassissimo Impatto sulle Prestazioni. Panda ha uno dei minori impatti sulle prestazioni di tutti i prodotti disponibili, lasciando il tuo PC fluido e veloce.
  • Caratteristiche Extra High Tech. Panda include una gamma di caratteristiche extra interessanti come protezione WiFi e un password manager molto più avanzato della media.
  • Ottimo Rapporto Qualità Prezzo. Panda offre alcuni tra i maggiori sconti disponibili qui a VRML: probabilmente il miglior rapporto qualità prezzo tra tutti i prodotti del nostro confronto.

Contro

  • Protezione limitata per Mac. Panda offre protezione limitata per Mac e dispositivi iOS, se confrontata con le caratteristiche di protezione per PC. Per Mac, consigliamo Norton.

 

Prodotti

Per Windows o Smartphone:

  • Panda Antivirus Pro
    • Per: da 1 a 10 dispositivi
    • Cosa offre: protezione offline e protezione basilare online
    • Compralo se: vuoi solo protezione offline e protezione basilare online

Per Windows, Mac o Smartphone:

  • Panda Internet Security
    • Per: da 1 a 10 dispositivi
    • Cosa offre: protezione offline & protezione completa online (include tutte le caratteristiche di Antivirus Pro e aggiunge controllo parentale e un backup di sicurezza)
    • Compralo se: vuoi protezione offline e protezione completa online
  • Panda Global Protection
    • Per: da 1 a 10 dispositivi
    • Cosa offre: protezione offline & protezione premium online (include tutte le caratteristiche di Internet Security e aggiunge un password manager, crittografia file e caratteristiche per regolare il PC)
    • Compralo se: vuoi la miglior protezione

Panda Antivirus

Risparmi fino a 50%

Punteggio complessivo: 98%

Si vanta di protezione leader nel settore, ma le caratteristiche sono meno complete

Supporto tecnico

Include documentazione, forum, chat online e supporto telefonico

Compatibile con Windows 10

Funziona perfettamente con il nuovo Windows 10

Garanzia di rimborso

Panda offre una generosa politica di restituzione di 30 giorni

Quartier generale a Madrid

Panda è stato fondato a Madrid, Spagna

Più dispositivi

Proteggi tutti i tuoi dispositivi Windows, Mac, iOS e Android

Norton Antivirus Logo

Pro e contro

Pro

  • Ottima Protezione. Norton ottiene punteggi leader nel settore sia nei nostri test, sia in quelli di altre organizzazioni indipendenti come AV-Test e PC Mag.
  • Basso Impatto sulle Prestazioni. Non ha quasi nessun impatto sulle prestazioni di PC, Mac o Smartphone, quindi i tuoi dispositivi saranno più veloci che mai.
  • Le Caratteristiche Più Complete. Norton offre qualcosa di unico: quasi tutte le caratteristiche di protezione online e offline sono disponibili in tutti i prodotti, che tu scelga la versione entry level o la versione premium. La differenza tra i loro prodotti si basa su quali e quanti dispositivi (PC, Mac o Smartphone) vuoi proteggere, non su quali caratteristiche vuoi.
  • Controllo Parentale Premiato. Se hai dei figli, e vuoi proteggere i tuoi bambini online, Norton Security Premium (il prodotto più caro) offre una caratteristica aggiuntiva rispetto alla concorrenza: un eccezionale controllo parentale. Tieni i tuoi bambini lontani dal pericolo!

Contro

  • Protezione limitata per iOS. La protezione di Norton per dispositivi iOS è limitata se la confrontiamo con la sua protezione leader nel settore per quanto riguarda PC, Mac e Android.

Prodotti

Per Windows, Mac e Smartphone:

  • Norton Security Standard
    • Per: 1 Mac o PC
    • Cosa offre: protezione online & offline
    • Compralo se: hai solo bisogno di proteggere un PC o un Mac
  • Norton Security Deluxe
    • Per: 5 Dispositivi (Mac, PC, Android e/o iOS)
    • Cosa offre: protezione online & offline (come Security Standard)
    • Compralo se: hai bisogno di proteggere più dispositivi
  • Norton Security Premium
    • Per: 10 Dispositivi (Mac, PC, Android e/o iOS)
    • Cosa offre: protezione online & offline (include tutte le caratteristiche di Security Deluxe e aggiunge archiviazione su cloud & controllo parentale premiato)
    • Compralo se: hai bisogno di proteggere la tua famiglia

Solo per Smartphone:

  • Norton Mobile Security
    • Per: molteplici dispositivi iOS o Android
    • Cosa offre: protezione Smartphone e antifurto
    • Compralo se: possiedi solo dispositivi Android

Norton Security

Punteggio complessivo: 96%

La protezione è davvero eccellente, ma a un prezzo più elevato

Supporto tecnico

Include documentazione, forum, chat online e supporto telefonico

Compatibile con Windows 10

Funziona perfettamente con il nuovo Windows 10

Garanzia di rimborso

Norton offre una generosa politica di restituzione di 60 giorni

Quartier generale a Califórnia

Norton è stato fondato a Mountain View, Califórnia, Stati Uniti

Più dispositivi

Un’unica iscrizione protegge dispositivi Windows, Mac, iOS e Android

McAfee Antivirus Logo

Pro e contro

Pro

  • Ottima Protezione. McAfee offre un’eccellente protezione per tutti i tuoi dispositivi, siano Mac, Windows, Android o iOS. Sia nei nostri test come in quelli di AV Test e PC Mag, raggiunge punteggi di altissimo livello in tutte le aree.
  • Basso Impatto sulle Prestazioni. McAfee richiede pochissimo dal tuo sistema per mantenerlo protetto. Così, indipendentemente dal dispositivo su cui utilizzi McAfee, questo rimarrà più fluido che mai.
  • Proteggi Dispositivi Illimitati con 1 Acquisto. Puoi installare qualsiasi prodotto che compri da McAfee su quanti dispositivi vuoi con una singola iscrizione. Questa è una caratteristica unica nel settore.
  • Password Manager Eccezionale. Il password manager di McAfee, denominato True Key, fa un ulteriore passo in avanti rispetto la concorrenza. Non solo permette di generare e archiviare password sicure, ma ti permette di accedere utilizzando features che ti caratterizzano univocamente: come il tuo volto, le tue impronte digitali o un secondo dispositivo.

Contro

  • Protezione limitata per Mac. Se la confrontiamo alla protezione per Mac di Norton, McAfee offre protezione limitata per questi dispositivi.

Prodotti

Per Windows, Mac o Smartphone:

  • McAfee Antivirus Plus
    • Per: dispositivi illimitati
    • Cosa offre: protezione offline e protezione basilare online
    • Compralo se: vuoi solo protezione offline e protezione basilare online
  • McAfee Internet Security
    • Per: dispositivi illimitati
    • Cosa offre: protezione offline & protezione completa online (include tutte le caratteristiche di Antivirus Plus e aggiunge controllo parentale e anti-spam)
    • Compralo se: vuoi protezione offline e protezione completa online
  • Mcafee Total Protection
    • Per: dispositivi illimitati
    • Cosa offre: protezione offline & protezione completa online (include tutte le caratteristiche di Internet Security e aggiunge un password manager e crittografia file)
    • Compralo se: vuoi la migliore protezione

McAfee Antivirus

Risparmi fino a 50%

Punteggio complessivo: 94%

Protegge un numero illimitato di dispositivi, ma il Firewall è meno efficiente

Supporto tecnico

Include documentazione, forum, chat online e supporto telefonico

Compatibile con Windows 10

Funziona perfettamente con il nuovo Windows 10

Garanzia di rimborso

McAfee offre una generosa politica di restituzione di 30 giorni

Quartier generale a Califórnia

McAfee è stato fondato a Santa Clara, Califórnia, Stati Uniti

Più dispositivi

Proteggi tutti i tuoi dispositivi Windows, Mac, iOS e Android con un singolo acquisto

Come comprare il miglior antivirus del 2017?

Cos’è un attacco informatico?

Un attacco informatico è “un tentativo, da parte di hacker, di danneggiare o distruggere una rete o sistema informatico”. Gli hacker sono sempre più furtivi e veloci, ed è sempre più difficile rintracciarli. Dà un’occhiata ai seguenti dati:

  1. 317 milioni di nuovi tipi di malware (virus informatici o software maligni) sono stati resi pubblici nel 2014, in altre parole quasi 1 milione al giorno.
  2. Gli attacchi blackmail e ransomware sono aumentati del 113% nel 2014.
  3. Quando gli hacker rilasciano una serie di email di spam, ci vogliono all’incirca 82 secondi per fare la prima vittima.
  4. Il 68% dei fondi persi in un attacco informatico non è più recuperato.
  5. Ogni singolo giorno più di 600.000 account Facebook sono compromessi dagli hacker.
  6. 1 utente di social network su 10 afferma di essere stato vittima di un attacco informatico.
  7. Il 99% dei computer presenta vulnerabilità software, che gli hacker adorano sfruttare.
  8. Un gruppo internazionale di criminalità informatica rubò a 30 banche 1 miliardo di dollari in 2 anni, semplicemente inviando email di spam agli impiegati delle banche stesse e richiedendo informazioni riservate.

Considerando i dati allarmanti sopracitati, non c’è da sorprendersi che la sicurezza informatica stia diventando una problematica importante a ogni livello: nazionale, aziendale o individuale.

Oggigiorno, le persone tendono a possedere diversi dispositivi – computer, smartphone o tablet – con cui fanno shopping online, utilizzano servizi bancari online, comunicano… e la lista va avanti. Per questo motivo è sempre più importante proteggere i tuoi dispositivi da minacce che potrebbero distruggere e rubare informazioni sensibili.

È qui che entrano in gioco i software antivirus, chiamati anche anti-malware. In breve, sono programmi che ti aiutano a evitare, rilevare e rimuovere qualsiasi infezione malware sul tuo dispositivo. Tra poco analizzeremo più in dettaglio i migliori antivirus del 2016.

A VRML siamo appassionati di sicurezza informatica, e per questo abbiamo creato una guida dettagliata per aiutarti a capire le minacce esistenti al giorno d’oggi e per spiegarti come i migliori software antivirus del 2016 possono proteggere te e i tuoi cari.

Cos’è un malware?

Cominciamo a parlare dell’origine del problema.

Malware è il termine abbreviato per “malicious software” (in italiano: “software maligno”), e si riferisce a tutti quei software che sono appositamente realizzati per accedere, danneggiare e rubare informazioni da un dispositivo senza il consenso del suo proprietario. Di solito, questo accade con codice maligno inserito da qualche parte nel browser o nei software.

I malware possono essere sia offline che online, e presentano tante forme, che vanno da semplici e fastidiosi pop-up pubblicitari fino a serie infezioni che danneggiano uno o più computer e rubano informazioni personali e soldi. A volte perfino i tuoi dati di navigazione sono registrati e venduti a parti terze.

Un’altra seria minaccia sono i cosiddetti attacchi zero-days: un programmatore di malware rileva una vulnerabilità in un software o hardware, e la sfrutta immediatamente, prima che lo sviluppatore del software si accorga della vulnerabilità e la risolva: da qui il termine “attacco zero-day”. Possono passare giorni o addirittura anni prima che lo sviluppatore capisca cos’è successo.

Purtroppo la quantità di nuovi malware realizzati ogni giorno va al di là di ogni comprensione. Inoltre, gli hacker sono sempre più bravi a non farsi tracciare e a “spingere” gli stessi utenti finali a scaricare il software.

Certo, potresti essere scettico: un utente che scarica intenzionalmente un malware? Però, hai mai scaricato qualche tipo di “software gratuito che rende la tua connessione internet più veloce” da un sito web sconosciuto?

Hai masi scaricato una app di messaggistica istantanea fornita insieme ad altri programmi di cui non hai mai sentito parlare?

Oppure – caso ancora più comune – hai mai ricevuto un’email da un mittente che non conosci, con una proposta invitante al suo interno, in cui ti viene richiesto semplicemente di cliccare sul link dallo strano aspetto o di scaricare l’allegato?

Molto probabilmente, hai più volte scaricato qualche tipo di malware.

Esistono moltissimi tipi di malware che attaccano le vulnerabilità del tuo dispositivo. Qui sotto, descriviamo i vari tipi di malware, cosa sono e come possono danneggiarti. Non preoccuparti, subito dopo ti spiegheremo anche come proteggerti!

Che tipi di malware esistono?

Qui sotto, troverai i tipi di minacce malware più comuni al giorno d’oggi.

Virus

Livello di pericolo: Alto

Livello di diffusione: Alto

Di cosa si tratta:

Ne avrai probabilmente sentito parlare. Si chiamano così perché creano copie di loro stessi e diffondono il loro codice virus ad altri programmi.

I virus non si diffondono così velocemente come altri tipi di malware perché hanno sempre bisogno di allegarsi a programmi esistenti, o di attendere l’intervento dell’utente. Diffondono il loro codice nel momento in cui l’utente apre i programmi infettati, o tramite CD e chiavette USB.

Pericoli:

Di solito, i danni dei virus consistono nel rimuovere file, nel modificare il disco fisso, o nel far crashare il dispositivo. Possono anche mostrare sul tuo dispositivo testi, video o audio fastidiosi.

Worm

Livello di pericolo: Molto Alto

Livello di diffusione: Medio

Di cosa si tratta:

Sono in grado di replicarsi, allo stesso modo dei virus. Tuttavia, si differenziano nel fatto che utilizzano la rete per inviare copie di loro stessi ad altri computer connessi alla stessa rete.

In quanto i worm non hanno bisogno di allegarsi a programmi o attendere l’intervento dell’utente, si diffondono in maniera estremamente veloce. Consultano gli indirizzi memorizzati nella tua rete e perfino nella rubrica, e poi si auto-inviano a questi.

Perché sono un pericolo:

I worm sono estremamente pericolosi. Non solo danneggiano le prestazioni della rete e consumano tantissima bandwidth (larghezza di banda), ma possono creare una backdoor che poi gli hacker utilizzeranno per entrare nel tuo sistema. Gli hacker, tramite backdoor, hanno facile accesso al computer; inoltre, possono aggiungere il computer a un botnet (di cui spieghiamo il significato qui sotto).

Trojan

Livello di pericolo: Molto Alto

Livello di diffusione: Alto

Di cosa si tratta:

I trojan sembrano di solito programmi innocui ma di fatto presentano codice pericoloso al loro interno. Il loro nome deriva dalla mitologia greca quando la Grecia regalò alla città di Troia un enorme cavallo di legno. I troiani erano ben lontani dall’immaginare che il cavallo era pieno di guerrieri greci, che più tardi invasero la loro città.

Pericoli:

I trojan creano moltissimi danni: possono rompere, sovrascrivere, compromettere, eliminare e corrompere file importanti; aggiungono il tuo computer a botnet (spiegati sotto); permettono accesso remoto al tuo computer; creano backdoor che gli hacker utilizzano per rubare le tue informazioni sensibili e personali; inviano email di spam e tanto altro.

Botnet

Livello di pericolo: Molto Alto

Livello di diffusione: Alto

Di cosa si tratta:

Ci si riferisce spesso ai botnet come ad “eserciti zombie”. Sono un insieme di computer impostati in una rete. I proprietari ne sono completamente all’oscuro.

Questo “esercito” di computer è impostato per inoltrare ogni malware che ricevono dagli hacker che li hanno creati, e a più dispositivi possibili. Ci si riferisce ai computer come a “zombie” perché sono essenzialmente “robot” che obbediscono a ogni comando impartito dal loro “padrone” hacker. Un computer privato su 4 fa parte di un botnet.

Pericoli:

In questo caso, i danni che possono essere inflitti sono tanti. L’esercito zombie riceve ed inoltra malware, così può diffondere worm, virus e trojan; inoltre, può compromettere le prestazioni del sistema.

Phishing

Livello di pericolo: Molto Alto

Livello di diffusione: Alto

Di cosa si tratta:

Gli attacchi phishing accadono quando gli hacker tentano di rubare informazioni riservate dell’utente come dati bancari, password e dati delle carte di credito, spesso tramite email. Di solito sembrano attività commerciali certificate che richiedono i tuoi dati, come PayPal o eBay, ma in realtà sono hacker che t’ingannano spingendoti ad aprire una pagina illegale, in cui sei proprio tu ad inserire informazioni riservate.

Pericoli:

Il danno è alto. Gli hacker ingannano l’utente e usano informazioni sensibili per rubare soldi, fare acquisti a suo nome, e perfino bloccare l’accesso dell’utente ai propri account. Simili azioni possono rovinare l’affidabilità creditizia del cliente, e gli utenti possono perdere tantissimi soldi.

Keylogging

Livello di pericolo: Molto Alto

Livello di diffusione: Alto

Di cosa si tratta:

Un keylogger è un programma installato su un computer che intercetta gli stessi tasti che gli utenti digitano sulla propria tastiera. Registra informazioni sensibili come le password dei conti bancari online; i dati sono poi inoltrati a un computer remoto.

Esiste anche in versione fisica, “hardware”: una presa che sembra un connettore ordinario tra tastiera e computer. A un certo punto, il keylogger torna e prende le informazioni archiviate in questa piccola presa.

Pericoli:

Se il keylogger riesce a tracciare le tue password e i tuoi dati bancari sensibili, può rubarti soldi. Se usi computer pubblici il pericolo è perfino maggiore, perché non saprai se il connettore della tastiera è normale oppure è stato compromesso.

Spam

Livello di pericolo: Medio

Livello di diffusione: Molto Alto

Di cosa si tratta:

Se possiedi un account di posta elettronica, probabilmente hai già avuto a che fare con una quantità infinita di messaggi di spam. Tantissime persone sono costrette a “combattere” con le email spazzatura. Nel 2013, sono state inviate ogni giorno circa 97 miliardi di email di spam.

Solitamente anonime o inviate da un mittente che non riconosci, le email di spam contengono al loro interno link o allegati maligni. Alcune non contengono virus o malware, ma una proposta per convincerti a inviare soldi a qualcuno.

Pericoli:

Le email di spam sovraccaricano la tua casella di mail in entrata, danneggiano i server mail e perfino la tua rete. Tuttavia, di solito non possono danneggiarti se non apri l’email e clicchi sui link o sugli allegati maligni.

Spyware

Livello di pericolo: Molto Alto

Livello di diffusione: Alto

Di cosa si tratta:

Uno spyware è una forma di malware sempre più comune che, come suggerisce lo stesso nome, spia e raccoglie informazioni su un utente.

Sei tracciato in qualsiasi tua attività: i siti web che visiti, informazioni sulle carte di credito, password, nomi utente… puoi solo immaginare cos’altro ancora. Gli spyware possono anche reindirizzarti a siti web maligni durante la navigazione.

Pericoli:

Queste informazioni possono essere utilizzate contro di te per rubarti soldi. Oltre a spiarti, questo tipo di malware può installare altri malware sul tuo dispositivo. Come risultato, le prestazioni del tuo sistema possono diminuire sensibilmente. I migliori anti-spyware del 2016 proteggono la tua privacy e il furto di informazioni a scopi illeciti.

Adware

Livello di pericolo: Da Basso a Medio

Livello di diffusione: Molto Alto

Di cosa si tratta:

Probabilmente, prima o poi, tutti noi lo abbiamo sperimentato: l’adware riproduce, scarica o mostra fastidiosi annunci sul tuo computer. Di solito, fa parte di software gratuito scaricato di proposito dall’utente. L’adware raccoglie le tue informazioni personali e le invia al computer base.

Pericoli:

Anche se un adware non è pericoloso come altri tipi di malware, può avere impatto sulle prestazioni del computer. Inoltre, si sono verificati casi di spyware nascosti tra gli annunci adware. Questo sì che può essere molto pericoloso.

Scareware

Livello di pericolo: Medio

Livello di diffusione: Medio

Di cosa si tratta:

Uno scareware è una forma di malware che ti “spaventa” per farti comprare falsi anti-malware. Ti invierà molte false notifiche che ti comunicano la presenza di infezioni sul tuo dispositivo, per poi consigliarti un tipo di anti-malware completamente falso e carico di altre forme di malware.

Pericoli:

Questo malware non è pericoloso come gli altri perché può avere effetto solo se scarichi il cosiddetto “anti-malware”. Allora sì che sarai in pericolo, in quanto non sai che tipo di software stai ricevendo.

Come può essere infettato un dispositivo?

Per fare prevenzione nella tua sicurezza, è estremamente importante capire come i malware accedono al dispositivo. Un dispositivo può essere infettato in vari modi:

Pubblicità online:

Ci siamo passati tutti noi: i pop-up casuali che appaiono durante la navigazione, gli annunci che non se ne vanno con un semplice click, gli annunci che scaricano automaticamente un file, ecc. sono metodi comuni per diffondere malware attraverso pubblicità online.

Crittografia Malware:

Ci sono molte occasioni in cui il malware può attraversare lo strato protettivo del software antivirus alterando la composizione del codice tramite crittografia o offuscamento. Un esempio banale può essere l’alterazione del malware denominato “virus.exe” in “virus-101.exe”. Anche se “virus.exe” è registrato nel database del software antivirus, quest’ultimo potrebbe non riconoscere la versione alterata. Le imprese di sicurezza leader nel settore ne sono consapevoli, e si assicurano di indagare e aggiornare le possibili varianti nei propri database.

Social Network:

Ti viene in mente un amico che si è ritrovato uno dei propri account social hackerato nell’ultimo anno? Probabilmente puoi indicarne più di uno: è un modo molto comune per diffondere un malware. Recenti ricerche mostrano che più del 75% dei malware entra nei dispositivi tramite social network. Prima abbiamo menzionato il fatto che statisticamente ogni giorno più di 600.000 account Facebook sono compromessi da hacker. In questo caso, il malware si diffonde facilmente perché i messaggi maligni sono inviati e ricevuti da nomi che le persone riconoscono, così è più probabile che li aprano e/o scarichino l’allegato contenuto in essi.

Mobile Malware:

Si sono verificati casi in cui app affette da malware sono riuscite a registrarsi a Google Play: quando un utente le scarica, il dispositivo è infettato una volta aperta l’app. Si stima che casi simili aumenteranno sensibilmente nei prossimi anni, in quanto le app continuano ad essere un elemento importante dell’esperienza smartphone.

Utenti:

I programmatori di malware stanno diventando veramente bravi nel capire il comportamento degli utenti: sanno bene come spingere gli utenti a scaricare malware di propria intenzione, Alcuni esempi possono essere cliccare di proposito su link spammosi, entrare in un sito web anche se il browser consiglia di non farlo, scaricare allegati da email ricevute da contatti sconosciuti, visitare siti web spammosi, scaricare software gratuiti che si presentano come giochi.

Cos’è un software Antivirus / Anti-malware?

Ora che sai tutto sui malware, è arrivato il momento di scoprire come proteggere i tuoi dispositivi. Ci si riferisce a un software antivirus o anti-malware come a “un programma che impedisce, rileva e elimina le infezioni malware su dispositivi personali e sistemi informatici”. Ci si può riferire ad esso anche come anti-malware.

Erano denominati “antivirus” in origine perché questi programmi erano realizzati specificatamente per combattere i virus. Tuttavia, ora sono in grado di gestire l’intera gamma di malware elencata qui sopra.

Come funziona un software Antivirus / Anti-malware?

Le tre componenti chiave sono: prevenzione, rilevamento e rimozione dei malware. I migliori anti-malware del 2016 uniscono un’ampia gamma di tecniche e livelli per fornire la più alta qualità di protezione possibile.

Scansione di malware

Scansione on-access:

È fantastico che i programmi antivirus offrano protezione in tempo reale. Rimanendo sempre in esecuzione in background, si assicurano che il tuo dispositivo sia sempre senza malware. Ci si riferisce a questa caratteristica anche come “scansione in background” o “scansione in tempo reale”

È possibile disabilitare questa caratteristica, ma consigliamo vivamente di non farlo. È molto meglio impedire l’accesso al malware piuttosto che rimuoverlo in seguito, perché poi non sarà facile sapere se il malware è stato completamente rimosso.

Ogni volta che provi a scaricare o aprire un file, il programma antivirus lo scansiona per ogni elemento maligno (confrontandolo con i malware presenti nei propri database). Non ti permetterà di aprire il file prima di averlo scansionato. Il tutto avviene in un batter d’occhio, così a te sembrerà di aprire il file immediatamente.

Scansioni dell’intero sistema:

Queste scansioni non sono più una necessità a causa della scansione on-access. Tuttavia, è una buona idea eseguirne una se hai appena installato il programma antivirus, per verificare la presenza di tutti i malware già presenti sul tuo computer. È anche utile eseguirne una quando sai con certezza che il tuo computer è stato infettato. La scansione dell’intero sistema richiede molto tempo ed è superflua se la scansione on-access è attiva e perfettamente funzionante: utilizzala solo se assolutamente necessario.

Tecniche di rilevamento malware

In base alla firma:

Il programma antivirus incrocia i dati del malware con le Definizioni Virus in suo possesso, e valida tutti i file grazie al proprio database di descrizioni di malware conosciuti. Queste descrizioni, denominate Definizioni, sono di solito aggiornate dall’impresa di sicurezza una o più volte al giorno.

Le imprese antivirus sono costantemente sotto pressione per quanto riguarda l’aggiornamento delle proprie definizioni, in modo da poter affrontare i tanti nuovi malware che spuntano ogni giorno.

In base euristica/comportamentale:

I fornitori dei migliori software antivirus affermano di usare questo metodo. Si utilizza il rilevamento in base euristica per identificare le minacce non ancora registrate o riconosciute nel database di definizioni del programma antivirus. Il processo che sta alla base è l’analisi del comportamento e delle caratteristiche di un file per determinare se è un malware: se il programma rileva un comportamento sospetto riceverai una notifica in tempo reale, come farebbe un poliziotto che sorveglia un sospetto.

in base al cloud:

Al giorno d’oggi, i fornitori di sicurezza usano tecnologie cloud per archiviare informazioni su minacce di malware registrate. In questo caso, il programma antivirus analizza le minacce malware di un dispositivo e trasferisce le informazioni ottenute nel cloud. In questo modo il programma antivirus deve eseguire meno processi sul dispositivo, per cui utilizza meno risorse e ha meno impatto sul sistema del dispositivo stesso. Inoltre, utilizzando il cloud, l’impresa di sicurezza è in grado di analizzare rapidamente tantissime informazioni, raccogliendo nuovi pattern di comportamento malware. Può essere molto utile nel rilevare nuovi pattern di comportamento dei malware.

Eliminazione malware

Se un antivirus rileva un malware, sposta il file in quarantena e tu ricevi una notifica; poi, in base al programma antivirus, o lo elimina immediatamente o ti dà l’opzione di esaminarlo ed eliminarlo tu stesso, o di rimuoverlo dalla quarantena (rimuovi il file dalla quarantena solamente se sei assolutamente certo che è un file sicuro).

È possibile che si verifichino falsi positivi: in altre parole, i programmi antivirus possono fraintendere il comportamento di file sicuri, in particolare con il rilevamento euristico. Tuttavia, per quanto riguarda i fornitori di antivirus leader nel settore, questa è un’ipotesi piuttosto rara: se un antivirus t’informa di un file infetto, dovresti credergli. I programmi antivirus del 2016 che abbiamo selezionato nel confronto sopra hanno ricevuto i punteggi più elevati del settore in quanto a rilevamento, protezione e falsi positivi.

Come scegliere il giusto Antivirus per te?

Ho bisogno di un programma Antivirus?

Sicuramente, i tuoi dispositivi trarranno beneficio da un programma antivirus. Come menzionato prima, la sicurezza informatica è assolutamente cruciale al giorno d’oggi. Centinaia di migliaia di nuove minacce malware sono sviluppate ogni giorno. Nel 2014, Kaspersky ha riferito di aver trovato 123.000.000 tipi di codice maligno.

Le persone tendono a fare praticamente di tutto con i propri dispositivi, e i programmatori di malware ne colgono l’ottima opportunità per fare soldi.

È vero che i malware tendono a focalizzarsi sui dispositivi Windows, perché il volume di utenti Windows è molto più elevato di quello degli utenti Mac. Più grande il bersaglio, più grande la ricompensa. Secondo laboratori indipendenti come AV-Test e AV Comparatives, le capacità di protezione di Windows, anche se stanno migliorando, rimangono ancora indietro rispetto a quelle dei migliori antivirus per Windows sul mercato, rendendo più semplici gli attacchi hacker rispetto a quanto succede per i dispositivi Mac.

Tuttavia, non dare niente per scontato: anche i Mac possono essere hackerati. La fetta di mercato dei Mac sta crescendo ogni anno, mentre la sicurezza di Windows sta migliorando anno dopo anno. Per di più, considerando la classe di prezzo dei prodotti Apple, gli utenti Mac tendono ad essere più benestanti della media degli utenti Windows: ciò rende gli utenti Mac un bersaglio invitante.

Al momento attuale, la minacce per Windows sono considerevolmente più elevate, ma le cose potrebbero cambiare nell’immediato futuro: vale la pena investire sia nei migliori antivirus per Mac del 2016 sia nei migliori Antivirus per Windows 10 del 2016.

in un buon software antivirus sia per Windows che per Mac. Di seguito analizziamo i migliori antivirus per Mac del 2016.

Non dimenticarti degli smartphone. Siccome aumenta l’utilizzo degli smartphone, i dispositivi iOS e Android finiscono nel radar dei programmatori di malware. Per questo motivo, è importante mantenere questi dispositivi al sicuro.

Per riassumere, è sempre una buona idea proteggerti dai milioni di minacce malware che esistono attualmente, a prescindere dal sistema operativo. I rischi di un’infezione malware possono variare da innocue pubblicità fino alla manomissione e all’ estorsione dell’identità. Mettiti al sicuro evitando tutti questi rischi.

Antivirus gratuito o a pagamento. Dovrei pagare per la mia sicurezza?

Certo, i prodotti gratuiti sembrano sempre un ottimo affare. Alcune imprese di sicurezza offrono una versione gratuita del loro software antivirus, ma ricorda di prendere in considerazione quanto segue:

Antivirus gratuiti:

La cosa migliore è, ovviamente, che sono gratis. Tuttavia, questo implica che non riceverai l’intera protezione che avresti se acquistassi il prodotto. In effetti, la protezione è abbastanza minimale, e di solito utilizza rilevamento solo in base a firma (validazione di malware tramite definizioni già registrate nel proprio database).

Alcuni prodotti gratuiti offrono di più, come il rilevamento in base al comportamento e estensioni per il tuo browser che verificano la sicurezza degli URL. Tuttavia, queste caratteristiche sono di solito limitate ai prodotti a pagamento, senza dimenticare che sarai bombardato da annunci per aggiornare alle versioni a pagamento.

Un altro punto chiave è che non potrai accedere al supporto tecnico: è un grosso svantaggio perché gli antivirus possono essere un argomento complicato, così avere esperti a cui rivolgersi quando qualcosa va storto vale i soldi spesi.

Antivirus a pagamento:

L’ovvio vantaggio dei software antivirus a pagamento è che puoi accedere a tutta la protezione che il brand ti può offrire e al supporto tecnico; inoltre l’antivirus utilizza una più ampia gamma di tecniche di rilevamento malware, tra cui il rilevamento a base euristica e a base cloud, e anche l’identificazione di minacce zero-day.

Inoltre, potrai accedere a un serie di strumenti e caratteristiche bonus. In base all’impresa di sicurezza e al pacchetto che acquisti, avrai protezione password, protezione per più dispositivi e/o sistemi operativi, protezione identità, un firewall, solo per nominarne alcuni.

I migliori antivirus a pagamento del 2016 offrono la protezione completa di cui ha bisogno il tuo dispositivo. Ora daremo un’occhiata alla gamma di prodotti a pagamento offerti dalle imprese di sicurezza: Antivirus, Internet Security e Total Security.

Antivirus vs Internet Security vs Total Security

Le imprese di sicurezza tendono a offrire una gamma di 3 prodotti: Antivirus, Internet Security e Total Security. Sebbene i nomi esatti cambino in base all’impresa, le differenze essenziali tra i 3 prodotti sono all’incirca le stesse.

L’intera gamma ha capacità anti-malware, ma soddisfano necessità diverse e offrono gradi diversi di protezione e caratteristiche bonus. Anche il prezzo tende ad aumentare: Antivirus è il prodotto più economico mentre Total Security il più caro. Dà un’occhiata ai seguenti dettagli:

A. Antivirus:

È il livello di protezione più basilare, e di solito è sufficiente per protezione offline da malware come virus, worm e trojan. Le caratteristiche offerte a questo livello dipendono totalmente dal brand, ma di solito sono limitate. Alcuni brand offrono un po’ di protezione online tramite un firewall (un firewall impedisce accesso online non autorizzato al tuo computer).

Se non fai un uso assiduo di Internet come navigazione intensa e home banking, e non hai molti documenti sensibili da proteggere, un pacchetto antivirus standard andrà alla grande per te.

B. Internet Security:

Come suggerisce lo stesso nome, Internet Security include protezione online da hacker e criminali informatici. Di solito le migliori Internet Security del 2016 presentano un firewall, anti-spam, anti-phishing, anti-spyware e protezione password. Se utilizzi assiduamente internet, specialmente se utilizzi l’home banking, i programmi Internet Security sono altamente consigliati.

Il prezzo è più alto, ma è compensato dalla maggior gamma di strumenti di protezione e dalla capacità di proteggere più dispositivi e più sistemi operativi (Windows, Mac, iOS o Android). Poiché internet ora gioca un ruolo cruciale nelle nostre vite quotidiane, la maggior parte degli utenti trarrà beneficio acquistando un pacchetto Internet Security.

C. Total Security:

Di solito, è il pacchetto sicurezza con il prezzo più elevato. È il più completo programma di protezione, in quanto è fornito della serie completa di strumenti bonus e di caratteristiche di protezione che un brand può offrire.

Oltre alla protezione fornita dai software Antivirus e Internet Security, le caratteristiche extra di un programma Total Security includono backup automatici per i tuoi file sensibili, controllo parentale per i genitori che vogliono proteggere i propri bambini da minacce online, antifurto per i tuoi smartphone per localizzarli se si perdono, crittografia dei file, accesso remoto al dispositivo; inoltre, in base al brand, possono proteggere tra 10 dispositivi a infiniti dispositivi di tutti i sistemi operativi.

Un pacchetto Total Security è altamente consigliato se hai una famiglia, più di 5 dispositivi da proteggere, e molti documenti sensibili – o semplicemente ti piace l’idea di aver accesso a più caratteristiche. Tuttavia, la maggior parte degli utenti di solito si accontenta di un programma Internet Security.

Elementi chiave nella scelta di software antivirus

Le tue necessità:

Prima di tutto chiediti quali sono le tue necessità. Possiedi più dispositivi, una famiglia da proteggere, un budget striminzito o generoso, utilizzi assiduamente internet, hai molti file e documenti sensibili sul tuo dispositivo, vuoi avere accesso a un’ampia gamma di caratteristiche, ecc.? Tutte queste necessità determineranno il pacchetto che deciderai di scegliere.

Dopo aver capito quali sono le tue necessità di sicurezza, è ora di dare un’occhiata ai componenti tecnici che ti aiuteranno a capire quali caratteristiche cercare.

Test di laboratorio indipendenti:

Attualmente, ci sono 6 test indipendenti che misurano le capacità di protezione di tutti i prodotti antivirus sul mercato:

        • AV-Comparatives
        • AV-Test
        • Dennis Technology Labs
        • ICSA Labs
        • Virus Bulletin
        • West Coast Labs

Ogni anno, sottopongono i programmi antivirus a test rigorosi e ne pubblicano i punteggi. I laboratori sono considerati punti di riferimento del mercato; ogni laboratorio ha modalità differenti nell’eseguire i test e presentare i punteggi, ma spesso classificano gli antivirus in base a protezione, prestazioni e usabilità.

A. Protezione:

Questo è il fattore più importante quando si comparano prodotti antivirus, in quanto è quello per cui sono progettati. Di solito, i laboratori eseguono il test facendo girare un programma antivirus contro minacce registrate, sia offline che online.

Inoltre, simulano scenari in tempo reale, usando malware zero-day, minacce web e email, nonché visitando siti web maligni, per vedere come risponde il programma di sicurezza.

B. Prestazioni:

Un programma di sicurezza, per funzionare, deve utilizzare una parte della potenza del processore del dispositivo. Ogni programma richiede una diversa quantità di risorse per girare correttamente, che a sua volta influisce sulla velocità e sulla funzionalità del sistema operativo del dispositivo. È inutile scaricare un programma antivirus se rallenterà il tuo computer in maniera significativa.

Il punto chiave a cui prestano attenzione i laboratori indipendenti è l’equilibro tra un’ottima protezione e l’effetto del programma sulle prestazioni del tuo computer. I prodotti antivirus sono testati misurando la velocità di varie attività, come, tra le altre cose, scaricare file, copiare e distribuire file, installare software.

C. Usabilità:

Nel nostro caso, il termine usabilità si riferisce al rilevamento di falsi positivi (identificare un software sicuro come una minaccia) da parte del programma antivirus.

Se un programma rileva troppi falsi positivi, disturba l’usabilità dell’utente, a causa del bombardamento di notifiche inutili. Si misura l’usabilità confrontando il rapporto tra notifiche d’avviso di un programma antivirus e falsi positivi. I migliori brand antivirus rilevano pochissimi falsi positivi.

Nel confronto dei prodotti qui sopra vedrai che abbiamo mostrato un punteggio “Total Protection”, che include i risultati dei test di ogni categoria: protezione, prestazioni e usabilità.

Caratteristiche:

Ogni compagnia di sicurezza offre una serie diversa di caratteristiche all’interno dei programmi Antivirus, Internet Security e Total Security. Alcune offrono pochissime caratteristiche a livello antivirus, mentre altre sono più generose. Alcune caratteristiche a cui prestare attenzione, oltre all’ovvio anti-malware, sono:

A. Ottima interfaccia

Un’interfaccia semplice e facile da utilizzare influenza l’esperienza d’utilizzo di qualsiasi software: un ottimo antivirus dovrebbe avere un’interfaccia intuitiva, in cui l’utente può orientarsi senza frustrazioni o confusioni. La sezione usabilità del punteggio Total Protection prende in considerazione questo aspetto.

B. Piattaforme supportate

Le compagnie di sicurezza di solito offrono Antivirus per dispositivi Windows e Mac, mentre includono supporto per iOS e Android nei loro programmi Internet Security e Total Security. Tuttavia, ciò dipende dal brand, quindi non dimenticarti di verificarlo quando scegli il tuo programma di sicurezza. Lo annotiamo anche nel confronto sopra.

C. Numero di dispositivi

Di solito i programmi Antivirus, Internet Security e Total Security sono impostati per supportare un certo numero di dispositivi con un’unica iscrizione. Antivirus ne supporta il minor numero, mentre Total Security il maggiore. Di nuovo, ciò dipende completamente dal brand. Dà un’occhiata al confronto sopra per vedere quali brand si adattano di più alle tue necessità.

D. Capacità anti-phishing

Come definito prima, il phishing accade quando gli hacker cercano di rubare informazioni riservate di un utente attraverso email e URL fraudolenti. L’anti-phishing è una caratteristica estremamente importante in un software di sicurezza ed è offerta dalla maggior parte delle compagnie di sicurezza a partire dal pacchetto Antivirus.

E. Anti-spam

In un software antivirus standard, uno strumento anti-spam è considerato una caratteristica aggiuntiva: di solito è offerto a partire dal livello Internet Security. Dà un’occhiata al nostro confronto sopra per vedere quali brand offrono l’anti-spam nel loro pacchetto iniziale.

F. Password Manager

Uno strumento estremamente utile: ricorda le password dei tuoi account e le riempie automaticamente al posto tuo quando effettui il login. Anche se hai molte password uniche facili da dimenticare, se sono registrate con il password manager potrai aprirle e gestirle tramite una password master. Non tutte le compagnie di sicurezza offrono un password manager al livello Antivirus.

G. Firewall

Come abbiamo definito in precedenza, un firewall protegge il tuo dispositivo da accesso non autorizzato attraverso internet o una rete. Un firewall è considerato una caratteristica aggiuntiva in un software Antivirus standard, e di solito è presente a partire da Internet Security, anche se sempre più utenti si aspettano di trovarlo in tutti e tre i livelli.

H. Garanzia di rimborso

Le compagnie di sicurezza di solito offrono una fantastica politica di rimborso tra 30 e 60 giorni, in base al brand, che ti permette di acquistare senza rischi.

Supporto tecnico:

Questo è uno dei punti più importanti durante la scelta di un programma antivirus. In base al brand, potrai contare su una vasta gamma di strumenti di supporto che possono includere documentazione, domande frequenti, forum, chat online e supporto tramite email e telefono.

Le compagnie di sicurezza leader nel settore offrono supporto 24/7 nel loro Paese d’origine, e nei rimanenti Paesi e lingue offrono lo stesso supporto, ma limitato all’orario d’ufficio. Non dimenticare di dare un’occhiata a cosa ti offre la compagnia, poiché poter contare su un solido supporto tecnico varrà la pena quando sorge un problema.

I nostri consigli

Dopo aver recensito e testato 35 dei migliori prodotti antivirus del settore, abbiamo selezionato 3 brand eccezionali e li abbiamo descritti nel confronto sopra. Ecco alcuni fattori che ci hanno spinti a sceglierli:

      1. I livelli di protezione sono eccellenti e certificati da laboratori indipendenti.
      2. Soddisfano un’ampia gamma di necessità degli utenti.
      3. Presentano interfacce intuitive da utilizzare.
      4. Offrono un ottimo supporto tecnico in diversi Paesi e lingue.
      5. I prezzi sono abbordabili e soddisfano un’ampia gamma di budget.
      6. Sono compatibili con gli ultimi sistemi operativi di Windows, Mac, iOS e Android.
      7. Hanno generose politiche di restituzione, così puoi acquistare senza rischi.

Pronti!

Sei ora un esperto di sicurezza informatica. Hai imparato tutte le informazioni che dovresti sapere sui malware e come puoi proteggerti da attacchi offline e online. È arrivato il momento di decidere quale programma antivirus scegliere.

Prenditi il tempo necessario per riflettere sulle tue necessità di protezione, in base al tuo dispositivo (o dispositivi) e il tuo budget. Sei un utente di internet accanito? Possiedi dispositivi sia Windows che Mac? Hai un budget striminzito?

Abbiamo fatto il duro lavoro al posto tuo: come abbiamo accennato sopra, abbiamo selezionato i tre brand antivirus che sono di gran lunga i leader del settore.

Dà un’occhiata al confronto sopra per analizzarli più in dettaglio. Vedrai le caratteristiche specifiche offerte da ogni software antivirus, così potrai scegliere quello che più si adatta alle tue esigenze.

Cerca di fare prevenzione anche dopo aver installato il programma antivirus. Continua a fare attenzione alle email che apri, sta alla larga da siti web sospetti, scarica solo allegati o file di cui ti fidi, e mantieni aggiornato il tuo software antivirus.

Per concludere, grazie per aver letto la nostra guida!

Ricorda: rimani al sicuro, rimani protetto.

© 2017 VRML.org by Momento Ventures Limited